Elezioni, gli italiani danno più importanza alla partecipazione

Un sondaggio dell'Istituto Swg rileva quanto peso danno i cittadini al risultato di una consultazione elettorale

elezioni

Rispetto al passato si va modificando l’interesse degli italiani per le vicende politiche (lo dimostrano, ad esempio, le recenti manifestazioni del movimento delle sardine) e il risultato delle elezioni. Il dato emerge da un sondaggio realizzato dall’Istituto Swg per comprendere le conseguenze di una consultazione elettorale sulla cittadinanza e ha coinvolto un campione rappresentativo nazionale di 1000 individui maggiorenni.

Cresce la partecipazione dei cittadini
Nel quesito proposto agli intervistato è stato chiesto di indicare quanto fossero d’accordo con la seguente affermazione:  “Sono indifferente a chi vince le elezioni, tanto la mia vita rimane la stessa”.  Il 73 per cento del campione, ha affermato di condividere poco o per nulla questa affermazione. Un dato in crescita rispetto al 2018 quando allo stesso sondaggio aveva risposto negativamente il 70 per cento, a significare come fra italiani sia in calo l’indifferenza verso la politica a fronte di una crescita della partecipazione.

elezioni
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)