Esodo da bollino rosso, rallentamenti verso Sud 

Traffico sostenuto in uscita dalle grandi città del nord già dalle prime ore di questa mattina, con rallentamenti più significativi sull’A1 e sulla A14 verso Sud. E’ quanto fa sapere Viabilità Italia riunita per monitorare il flusso veicolare e per garantire tempestive gestioni di eventuali situazioni di grave criticità del traffico in questa giornata da ‘bollino rosso’. Dalle ore 7 – ricorda una nota – è attivo il divieto di circolazione dei veicoli commerciali di massa superiore a 7,5 tonnellate che terminerà alle ore 22. Possono circolare solo i veicoli commerciali debitamente autorizzati nonché quelli che fruiscono di particolari deroghe circa l’inizio o il termine del divieto.

Ecco nel dettaglio gli aggiornamenti relativi alle attuali situazioni più critiche:

– A9: coda in uscita alla barriera di Como Grandate;

– A22: in direzione nord rallentamenti con code tra Verona nord e Rovereto nord per traffico intenso;

– A4: direzione ovest code in uscita a Cormano provenendo da Brescia, causa incidente; code a tratti tra Portogruaro e nodo A4/A23 per traffico intenso;

– A27: in direzione nord 1 km di coda tra Belluno e bivio per la SS51 Alemagna per traffico intenso sulla viabilità ordinaria.

– A1: in direzione sud code tra Fabro e Orvieto per incidente;

– A30: coda alla barriera di Mercato San Severino verso Salerno; a seguire 2 km di coda per l’immissione nel raccordo Salerno/Avellino;

– A14: in direzione sud code a tratti tra Bologna Fiera e Castel San Pietro per traffico intenso; in direzione nord 1 km di coda tra San Severo e Poggio Imperiale.

Quanto alle strade statali la 163 Amalfitana è chusa in località Maiori (SA) per verifiche tecniche conseguenti il vasto incendio di ieri pomeriggio al km 39+700; percorso alternativo tra Amalfi e Vietri sul Mare SP2 valico di Chiunsi; da Vietri ad Amalfi la A3 Napoli Salerno uscita Angri verso SP 2 valico di Chiunsi.

(Fonte: Adnkronos)

Annunci