Europee, in fila per il simbolo 

europee

Sotto una pioggerellina primaverile sono in fila già da ore per lanciare la propria corsa alle Europee.

Si tratta dei leader dei partiti arrivati al Viminale per depositare il simbolo con cui parteciperanno al voto del 26 maggio.

Il primo in ordine di arrivo è Francesco Millino, in fila da ben due giorni per presentare il contrassegno del suo ‘Partito Internettiano’. Ma ci sono anche il ‘Partito Pirata’, il ‘Sacro Romano Impero’, il ‘Movimento dei Poeti d’Azione’ e il ‘Popolo della Famiglia’ di Mario Adinolfi. Tra i primi ad arrivare anche Casapound, con Luca Marsella, e il vicepresidente del Senato Roberto Calderoli per la Lega.

(Fonte: Adnkronos)