Europee, Meloni: «Fratelli d’Italia unico partito coerente»

La presidente di FdI, intervistata dal Tg 2, parla del prossimo voto per il rinnovo dell'Europarlamento e del futuro del centrodestra

crisi di governo

Alla vigilia del weekend europeo in cui si voterà (in Italia le urne saranno aperte domenica 26 maggio) per il rinnovo dell’Europarlamento, Giorgia Meloni, intervistata dal Tg 2, spiega agli italiani perché dovrebbero votare per il suo partito: «Votando Fratelli d’Italia si dà una picconata all’Europa della Merkel e di Macron e al governo ostaggio del movimento Cinque Stelle: Fdi infatti è fondamentale per costruire un’altra maggioranza possibile in Europa e un’Europa più attenta ai bisogni dei cittadini ed è anche l’unico partito che può configurare un’altra maggioranza possibile per il governo nazionale». La presidente di Fratelli d’Italia, aggiunge come nel corso di questi anni, il suo partito sia stato l’unico ad essere sempre rimasto fedele al centrodestra: «Noi patti con Renzi, con Letta e con Di Maio non ne abbiamo fatti – ha spiegato la Meloni – chi vuole votare centrodestra e avere la garanzia che il suo voto non finirà in un accordo con la sinistra può scegliere Fratelli d’Italia».

Obiettivi futuri
Infine, un pensiero su quale sarà il futuro del centrodestra e gli obiettivi di Fratelli d’Italia per l’Europa: «Il futuro del centrodestra? Lo vedremo anche sulla base del risultato di queste elezioni europee. Perché votare Fdi e non Lega? Perché noi siamo stati coerenti, perché noi siamo rimasti sempre nella stessa metà campo, perché noi non abbiamo votato cose di sinistra che proponeva il MoVimento 5 Stelle. E perché per l’Europa abbiamo un modello alternativo che è quello storico della destra: vogliamo costruire una confederazione di Stati sovrani».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 + sette =