Ex Ilva, “Stato impugnerà atto di ArcelorMittal” 

“Non credo che si arrivi al voto sullo scudo, lo Stato impugnerà l’atto con cui se ne stanno andando”. A dirlo è Luigi Di Maio, parlando di ex Ilva stamane a Radio24. “Abbiamo avviato un contenzioso nel quale non entrerà lo scudo penale – sottolinea ancora il ministro -. Non possiamo dire a ArcelorMittal che i guai che ha combinato li risolviamo noi”. 

“Se ho cercato di piazzare Ilva ai cinesi? No, credo che ci sia ancora ArcelorMittal come interlocutore”, spiega quindi Di Maio, che aggiunge: “Se hanno difficoltà sul numero di tonnellate di acciaio da produrre ci si siede a un tavolo e si ragiona”.