Feltri ancora all’attacco: ‘Senza la Lombardia in Campania si morirebbe di fame’

Vittorio Feltri continua a sfornare attacchi nei confronti delle regioni meridionali, anche in ragione delle critiche piovute nei confronti della Lombardia. Il direttore di Libero è stato protagonista di due tweet nella gioranta del 21 aparile

Battuta di Feltri sulle ripartenze

Vittorio Feltri, dopo le polemiche degli ultimi giorni, non mette a riposo sua penna pungente. Attraverso il suo profilo Twitter torna a punzecchiare i meridionali con particolare riferimento alla Campania. In riferimento alle possibili aperture dopo il lock down, il giornalista sceglie una battuta per commentare l’eventuale regionalizzazione.

“In Lombardia – scrive – ripartenza scaglionata, in Campania ripartenza scoglionata’.

 

Feltri risponde a De Magistris

Nella seconda uscita di giornata sul suo profilo Twitter Vittorio Feltri ha scelto di replicare al Sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Quest’ultimo nella ricostruzione rielaborata dal giornalista avrebbe definito il modello Lombardia un bluff  alla luce delle risposte fornite all’emergenza negli ultimi tempi.

Un’esternazione che ha urtato Feltri che non ha perso l’occasione per ricordare come quello lombardo sia un territorio che dà all’Italia, in termini fiscali, più di quanto ottiene contrariamente ad altre regioni.

“Peccato – scrive Feltri – che in Lombardia si produca il 25% del Pil nazionale senza il quale in Campania si morirebbe di fame”