Feltri sul ponte di Genova: “Attaccano Benetton? I veri cogl*** sono Conte e Di Maio”

Ieri hanno inaugurato il nuovo ponte di Genova sostitutivo di quello crollato un paio di anni fa provocando una tragedia. ll manufatto attuale è stato progettato dall’architetto Piano e speriamo stia in piedi per un po’ di tempo. Si dice che in un tratto di strada sopraelevata si debba frenare e non superare con i mezzi i 70 all’ora.

Sul nuovo ponte si è espresso Vittorio Feltri: “Hanno attribuito la colpa ai Benetton, gestori delle autostrade. Mi risulta però che loro siano specializzati nella produzione di indumenti e non di ponti e infrastrutture. Questi aspetti andrebbero curate da privati di pari passo con il governo”. Dunque in maniera piuttosto esplicita Feltri ha “scagionato” i Benetton, che ormai da due anni sono ritenuti gli artefici della sciagura e ha attaccato Conte e Di Maio. Motivo? “Benetton nella vita ha realizzato qualcosa di più e di meglio rispetto a loro, ma vadano in mona. Lo dico per il loro bene, spero che Dio mi ascolti” – ha detto il direttore di Libero senza troppi giri di parole.