Festività natalizie, dicembre al ristorante ma con i piatti della tradizione

Secondo un'indagine realizzata da TheFork sui piani gastronomici per le festività, il 53 per cento degli intervistati sceglierà di mangiare fuori a Capodanno mentre il 48 per cento a Natale

cene

Secondo un sondaggio condotto da TheFork, la piattaforma di Tripadvisor leader in Europa per le prenotazioni online di ristoranti, quest’anno il 70 per cento degli intervistati italiani festeggerà dicembre al ristorante. Una tendenza registrata in Italia ma che è simile anche in altri paesi europei: Spagna (70 per cento), Paesi Bassi (53 per cento) e Portogallo (58 per cento). Lo studio di TheFork, dedicato ai piani gastronomici per le festività, ha evidenziato che il 53 per cento degli intervistati sceglierà di andare al ristorante a Capodanno mentre il 48 per cento a Natale.

Quanto si è disposti a spendere?
Chi va a mangiare al ristorante durante le festività è disposto a spendere fino a 90 euro a persona e dichiara di prediligere i menù creati per l’occasione dagli chef purché si rispetti la tradizione in tavola. I piatti irrinunciabili per le feste infatti sono i primi (paste ripiene, pasticciate o ancora condite con i frutti di mare), seguiti dai secondi di pesce e dagli arrosti per concludere con i dolci tipici, panettone in primis.

Che ristoranti si scelgono?
Il 55 per cento degli utenti intervistati sceglierà un ristorante che frequenta di solito, mentre il 34 per cento approfitterà dell’occasione per andare a mangiare in un ristorante di livello superiore. L’11 per cento dei rispondenti infine si recherà per le feste in un ristorante che ha ricevuto premi dalle guide gastronomiche. I criteri principali per scegliere sono in ogni caso il prezzo (46 per cento), la presenza di un menù ricco (41 per cento) e l’atmosfera e il servizio (50 per cento). Infine, contrariamente al resto del’anno, gli utenti italiani saranno più previdenti e prenoteranno principalmente con due settimane d’anticipo. Anche se il rischio di trovare le serrande abbassate è poco:  la maggioranza dei ristoranti (88 per cento) sarà aperto durante le festività natalizie, aspettando più clienti dell’anno scorso (65 per cento). Quasi tutti (oltre il 70 per cento) faranno un menù dedicato a Natale e Capodanno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 5 =