Fiere: a Key Energy la mobilità sostenibile del futuro  

Sharing mobility, auto elettriche, smart parking e tante altre novità nell’area Mobility Innovation di “Citta Sostenibile 2019”, lo spazio speciale e laboratorio di idee per progettare il futuro delle città in un’ottica sostenibile, a Key Energy, l’appuntamento internazionale per la filiera dell’energia, organizzato da Italian Exhibition Group alla fiera di Rimini dal 5 all’8 novembre, in contemporanea a Ecomondo. 

Tanti gli appuntamenti. Si parte alle 14 del 5 novembre con il convegno “Rinnovabili, efficienza, mobilità alla luce del Piano Energia Clima” a cura di Energy Strategy Group, Politecnico Milano e Comitato Scientifico Key Energy. Il 6, protagoniste saranno le auto elettriche: dalle 11 alle 13 avrà luogo l’incontro “Ricaricare l’auto a casa: un sogno o un incubo?”, realizzato da Vaielettrico.it: più colonnine elettrice, maggiore mobilità, ma soprattutto ostacoli normativi e tariffari da superare in Italia. 

Nel pomeriggio, dalle 14 alle 18 il convegno “Logistica merci: i progetti per la logistica smart in Italia” con gli interventi di Cnr-Iia e Kyoto Club e, in contemporanea, l’incontro realizzato in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility “Il Green New Deal per la mobilità: less, electric, green, shared-muoversi con leggerezza”. 

Le questioni energetiche legate alla mobilità, al clima e agli scenari delle auto elettriche culmineranno il 7 novembre nel convegno di Asstra – Associazione trasporti che, dalle 9.30 alle 13.30 organizzerà il Forum nazionale dell’innovazione nel trasporto collettivo “L’innovazione energetica e Le prospettive economiche legate alle fonti di trazione pulite”. Nel pomeriggio, Motus-E tratterà il tema della mobilità elettrica in chiave di nuovo business col convegno “La mobilità elettrica come motore di ripresa dell’industria italiana: un confronto”. 

L’ultimo giorno, l’8 novembre, due appuntamenti che spaziano dalla viabilità ciclabile alla sharing economy. La mattina, Editoriale Il Verde organizzerà “La viabilità ciclabile tra pianificazione e sostenibilità”, ragionando sull’importanza degli spazi urbani e le aree aperte. Infine, l’appuntamento “La nuova frontiera della micromobilità elettrica integrata. Sharing – Fast e Wireless Charging – Iot” a cura di Emoby.  

Sul fronte mobilità, ci saranno anche due protagonisti del settore automobilistico: Volkswagen e Bmw Italia. “Quest’anno – spiega Luca Bedin, brand manager Volkswagen Veicoli Commerciali – Volkswagen Veicoli Commerciali ha deciso di essere presente a Key Energy con la wall box di ricarica targata Elli. Elli, che sta per ‘electric life’, è la nuova azienda fondata dal Gruppo Volkswagen con l’obiettivo di posizionarsi come leader tra i provider di mobilità sostenibile, offrendo energia pulita proveniente da risorse rinnovabili, al 100% neutrale in termini di CO2″. 

L’approccio sostenibile è anche un caposaldo Bmw, come conferma Andrea Gucciardi, sales director Bmw Italia. “Nel Bmw Group è forte la convinzione che la sostenibilità sia in grado di dare un contributo positivo al risultato economico a lungo termine dell’azienda. Siamo convinti che il successo di qualsiasi impresa si basi sempre più sull’agire responsabilmente. Processi produttivi efficienti e rispettosi delle risorse e soluzioni all’avanguardia per una mobilità individuale sostenibile offrono un chiaro vantaggio competitivo. Da diversi anni abbiamo intensificato il dialogo con gli stakeholder nei centri urbani del mondo, dove abbiamo analizzato gli effetti dell’aumento del traffico e le soluzioni che possono essere fornite dal Bmw Group. In questo modo ci proponiamo di migliorare la qualità della vita urbana”.