Fisco, Mef: in 6 mesi +4,2 mld di contributi e -6,2 mld di tributi

fisco

Nei primi sei mesi del 2018 sono stati  versati contributi per un totale di 111,4 miliardi, in aumento di 4,2  miliardi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre le  entrate tributarie ammontano a 209 miliardi, in calo di 6,2 miliardi. Complessivamente le entrate arrivano a 320,7 miliardi di euro. I dati, diffusi dal ministero dell’Economia, sono contenuti nel rapporto sulle entrate tributarie e contributive di gennaio-giugno 2018.

Le entrate tributarie evidenziano una flessione del 2,9 per cento rispetto al primo semestre dello scorso anno ma, spiega il ministero,  il gettito relativo ai due periodi «non è immediatamente confrontabile per lo slittamento dal 30 giugno (sabato) al 2 luglio  della scadenza dei termini per il versamento delle imposte in  autoliquidazione». Ciò ha comportato un «diverso profilo dei versamenti relativi ai mesi di giugno e luglio nei due anni  considerati». Passando alle diverse voci che compongono le entrate tributarie, le imposte contabilizzate al bilancio dello Stato registrano una  diminuzione (-6.406 milioni di euro, -3,1 per cento). Il gettito relativo agli  incassi da attività di accertamento e controllo registra una  variazione positiva (+224 milioni di euro, +5,1 per cento). In flessione le  entrate degli enti territoriali (-2.067 milioni di euro, -8,6 per cento). Le  poste correttive, che nettizzano il bilancio dello Stato, risultano in diminuzione di 1.998 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del  2017 (11,1 per cento). Sul fronte delle entrate contributive si registra un aumento del 3,9 per cento  con il gettito Inps che arriva a 102.663 milioni di euro (+3,9 per cento e  +3.900 milioni di euro) quale risultato sia della «crescita delle  entrate contributive del settore privato (+3,8 per cento) sia di  quelle del settore pubblico (+3,5 per cento)», spiega il ministero.  L’incremento di queste ultime «riflette gli effetti economici del  rinnovo dei contratti sinora sottoscritti». Gli incassi dell’Inail si sono attestati a 5.186 milioni di euro, segnando un +236 milioni. Le  entrate contributive degli enti privatizzati risultano pari a 3.896  milioni di euro (+55 milioni di euro, pari a +1,4 per cento).

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno + undici =