Flat tax, Salvini: «Prima cosa da discutere». Zingaretti: «Gioca col fuoco»

Il vicepremier parla della prossima riforma di cui si dovrà occupare il governo, ma il segretario dem lo accusa di mettere a rischio i soldi degli italiani

flat tax

Il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha espresso le sue considerazioni sulla relazione annuale della Banca d’Italia, presentata dal governatore Ignazio Visco. Salvini commenta positivamente le osservazioni che parlano della necessità di uno choc fiscale per far ripartire l’economia italiana. Per questo motivo, spiega, «la Flat Tax è la prima riforma che governo e parlamento dovranno discutere».

L’attacco di Zingaretti
Ma è proprio sui temi economici che il leader della Lega riceve gli attacchi da parte del segretario del Partito democratico, Nicola Zingaretti: «Salvini sta giocando con il fuoco mettendo a rischio i soldi degli italiani – ha scritto in un post su Twitter – Lo spread a 293 conferma che il problema non è l’Europa ma i pasticci, la confusione e la mancanza di credibilità del governo italiano. Stanno bruciando miliardi di euro per pagare interessi, non per investimenti e servizi».