Fmi: “In Italia Pil Trentino due volte quello della Sicilia” 

L’Italia è – fra le grandi economie – quella che presenta le maggiori disparità regionali in termini di ricchezza. Lo sottolinea il Fondo monetario internazionale nel World Economic Outlook appena diffuso in cui si evidenzia come – fra la cima e il fondo della classifica del Pil pro capite, il cosiddetto rapporto 90/10 – il valore della provincia di Trento sia circa il doppio di quello della Sicilia. Al contrario, questo rapporto per il Giappone è di appena 1,35, con una maggiore omogeneità nella distribuzione della ricchezza nazionale. 

Non solo, il nostro paese è fra i pochi a subire gli effetti di questa disparità regionale nei livelli di diseguaglianza complessiva: come sottolinea il Fondo, se il gap di ricchezza fra le regioni fosse eliminato, l’indicatore della diseguaglianza “tornerebbe ai livelli di inizio anni Novanta”, i più bassi dell’ultimo mezzo secolo. 

(Fonte: Adnkronos)