Forza Italia, Brunetta: «Imprese italiane hanno scaricato governo»

Il deputato e responsabile economico azzurro: «Nell'assemblea annuale di Confindustria il presidente Vincenzo Boccia ha dichiarato che l'Italia è un Paese senza slancio»

governo
Renato Brunetta (foto da Facebook)

«Le imprese italiane hanno scaricato il governo gialloverde. Nell’assemblea annuale di Confindustria tenutasi oggi, infatti, il presidente Vincenzo Boccia ha dichiarato che l’Italia è un Paese senza slancio e che le parole del governo pesano, creando negatività e andando contro l’interesse nazionale». L’ha detto in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.

«Senza precedenti»
«Le parole di Boccia sono state pesantissime contro l’esecutivo, a riprova del malessere che si aggira tra gli imprenditori: “per rimetterci a correre – ha detto Boccia – sarà utile liberarci del peso di parole che inducono alla sfiducia, che evocano negatività, che peggiorano il clima”. “Le parole di chi governa non sono mai neutre – ha proseguito – influenzano le decisioni di investitori, imprenditori, famiglie” e “le parole che producono sfiducia sono contro l’interesse nazionale”. Il j’accuse di Boccia contro la maggioranza gialloverde è senza precedenti ed è una bocciatura totale non soltanto contro la politica economica del governo – chiude l’esponente di Forza Italia – che per le aziende non ha prodotto nulla, ma anche contro la retorica e la propaganda dietro la quale Lega e Movimento Cinque Stelle si sono nascosti, scaricando le colpe sempre contro l’Europa o i mercati finanziari, per nascondere la loro mancanza di idee».

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × due =