Forza Italia, Gasparri critica il governo: «Litigano solo per prendere voti»

Il senatore azzurro: «Questa truffa va smascherata. Dobbiamo salvare l'Italia e salvare anche l’Europa»

Fi

Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, attacca senza giri di parole Lega e M5S, le forza politiche che stanno governando in tandem: «Una crescita dello 0,2 è un buon segnale per l’economia? Soltanto degli irresponsabili possono affermarlo. Siamo in un blocco totale del sistema produttivo. C’è il rischio di una stangata fiscale per i conti pubblici compromessi, con ricadute a catena su tutto il ciclo produttivo. Più Iva, patrimoniale e aumento anche delle aliquote territoriali. I nodi fondamentali non vengono sciolti». 

Sui litigi
«
Il governo al suo interno litiga sull’autonomia, sull’Alitalia, sulla sicurezza, sulla politica internazionale. E cercano, con questo litigio, di massimizzare i consensi a destra e a sinistra. Questa truffa va smascherata premiando la serietà e la propositività. Dobbiamo salvare l’Italia e salvare anche l’Europa, che questo governo vede svenduta alla Cina, come i recenti accordi firmati da Conte e compagnia hanno dimostrato», chiude il senatore di Forza Italia.