Frosinone in B  

Il Frosinone retrocede in Serie B con tre giornate d’anticipo. Il ritorno ufficiale nella ‘cadetteria’ arriva al termine del pareggio per 2-2 al Mapei Stadium di Reggio Emilia contro il Sassuolo che invece raggiunge la certezza aritmetica della salvezza. I ciociari giocano un ottimo primo tempo trovando i gol con Sammarco all’8′ e Paganini al 36′, nella ripresa arriva però la reazione degli emiliani che accorciano le distanze con Ferrari al 66′ e pareggiano con Boga al 78′. In classifica il Frosinone penultimo sale a quota 24, 10 punti in meno dell’Udinese 17esimo e ormai irraggiungibile a tre giornate dal termine. Gli emiliani sono invece decimi in coabitazione con la Spal a quota 42.  

Spettacolare 3-3 al Tardini tra Parma e Sampdoria. I crociati passano in vantaggio dopo 2′ con Gazzola ma subiscono la rimonta blucerchiata grazie ai gol di Quagliarella su rigore al 28′, Defrel al 38′ e ancora Quagliarella al 61′. L’attaccante partenopeo è sempre più leader della classifica marcatori con 25 centri. I ducali però non mollano e con Kucka su rigore al 66′ e Bastoni al 71′ trovano il pareggio. In classifica i blucerchiati salgono a 49 punti ma restano noni e con minime possibilità di qualificazione all’Europa League, mentre i crociati sono 14esimi con 38 punti e sempre più vicini alla salvezza.  

(Fonte: Adnkronos)