Gaza, raggiunto accordo su cessate il fuoco con Israele 

La Jihad Islamica ed Israele, con la mediazione dell’Egitto, hanno raggiunto nella notte un accordo per il cessate il fuoco dopo due giorni di violenze nella Striscia di Gaza in cui sono morti 34 palestinesi ed oltre 100 sono rimasti feriti. Lo hanno confermato fonti egiziane e della fazione armata palestinese citate dal ‘Times of Israel’. Il cessate il fuoco è entrato in vigore alle 5.30 ora locale (le 4.30 in Italia).  

Sempre secondo le fonti, la Jihad Islamica si sarebbe impegnata a sospendere i lanci di razzi contro Israele e a garantire che le proteste lungo la barriera di confine siano pacifiche. Stando al ‘Times of Israel’, nonostante l’accordo le sirene sono risuonate stamane nel sud di Israele nelle aree a ridosso della Striscia di Gaza.