Giachetti ‘difende’ Salvini: “Un cazzaro, ma deve poter parlare”

Roberto Giachetti ‘difende’ Matteo Salvini dopo le dure contestazioni a Mondragone, con scontri fra polizia e manifestanti anti-leghisti che gli hanno impedito di svolgere il comizio previsto nel tardo pomeriggio di oggi. “Sarà un ciarlatano, un provocatore, un cazzaro. Ma non esiste al mondo – scrive su Twitter il deputato di Italia Viva – che in un paese democratico ad un esponente politico (per di più il segretario del maggiore partito italiano) venga impedito di fare un’iniziativa politica”.