Giorgia Meloni a Silvio Berlusconi: “Mes, voglio che rimanga agli atti il fatto che ho avvertito l’Italia del pericolo”

Fdi

Fuori dal Coro di Mario Giordano, in onda su Rete 4, ecco Giorgia Meloni. La leader di Fratelli d’Italia parla della coalizione di centrodestra, che mostra qualche crepa sul nodo regionali e sul Mes. E la Meloni spiega: “Io considero che le sfumature siano un elemento di ricchezza, sennò la coalizione non avrebbe ragione di esistere“. Ma resta il secco “no” al fondo salva Stati: “L’unica differenza sostanziale tra noi e i nostri alleati è il ricorso al Mes, che per l’Italia non è niente di positivo. Spero che l’Italia non acceda al fondo salva Stati. Continuo a dirlo, voglio che rimanga agli atti – rimarca la Meloni -, quando magari tra qualche anno qualcuno pretenderà di mettere bocca a casa nostra e pretenda lacrime e sangue, che io avevo avvertito gli italiani. Forza Italia ha una posizione diversa, ma è l’unica differenza sostanziale”, conclude la Meloni, con un messaggio chiarissimo tutto per Silvio Berlusconi e per gli azzurri.