Giustizia, accordo su riforma processo civile 

“Via libera alla riforma del processo civile, si approfondiscono i temi del penale, la riforma ordinamentale e l’elezione dei togati del Csm’’. Così l’ex presidente del Senato ed esponente di Leu Pietro Grasso al termine del vertice a Palazzo Chigi. “La riforma sul processo civile andrà presto in Cdm”, aggiunge. Grasso spiega poi che “si continuano ad approfondire i temi per quel che riguarda il penale”, sulla prescrizione “vedremo”, confermando la fumata nera sulla prescrizione e sulla riforma del processo penale. A chi gli domanda se siano lontani da una soluzione, “non siamo lontani, siamo tutti vicini” risponde.  

Lasciando il vertice anche il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, sottolinea: “Abbiamo trovato l’accordo sul processo civile che andrà in Cdm probabilmente già la settimana prossima”, è una “riforma importantissima, chiesta dalle imprese, fondamentale anche per gli investimenti in Italia, una riforma che dimezza i tempi del processo”.