Governo, accordo Pd-M5S: gli elettori dem sono i più favorevoli

Lo rivela un'indagine sviluppata dall'Istituto Swg sugli sviluppi della recente crisi di governo che ha portato alla nascita della nuova maggioranza tra democratici e pentastellati

pd
Luigi Di Maio (M5S) e Nicola Zingaretti (Pd)

Rousseau permettendo, il nuovo governo formato dall’alleanza tra Partito democratico e MoVimento 5 Stelle si appresta a vedere la luce. Una situazione che ha provocato e continua ad attirare le critiche da parte dei principali esponenti della coalizione di centrodestra che, sondaggi alla mano, preferirebbero il ritorno alle urne. Possibilità, quest’ultima che sembra ormai del tutto tramontata, almeno per il momento. Tuttavia, nonostante la scelta di Matteo Salvini di aprire la crisi di governo finendo, in seguito a quanto si è sviluppato in seguito, all’opposizione, gli elettori della Lega condividono la decisione dell’ex ministro dell’Interno. Come evidenzia un’indagine sulla crisi di governo, realizzata dall’Istituto Swg, ben il 66 per cento dei sostenitori del Carroccio, infatti, si dice favorevole alla scelta di Salvini, contro appena l’8 per cento dei contrari. Il 18 per cento degli elettori leghisti è dubbioso se sia stata presa la decisione più giusta, mentre l’8 per cento non si esprime.

governo
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

Chi ha più fiducia in Conte?
Il nuovo esecutivo giallorosso sarà guidato, ancora una volta, da Giuseppe Conte. Il premier ha visto durante questa crisi di governo accrescere notevolmente il suo consenso. Il maggior incremento di fiducia (+49 per cento), evidenzia l’Swg, si registra tra gli elettori del Pd, con il 65 per cento che esprime il suo consenso per il premier incaricato. Leggero incremento anche fra gli elettori 5 Stelle, dall’86 al 94 per cento. Calo drastico, invece, tra i sostenitori della Lega (- 38 per cento) dove la fiducia verso Conte è oggi al 24 per cento.

governo
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

Elettori dem più favorevoli al governo 
Infine, il nuovo governo sembra convincere soprattutto gli elettori del Partito democratico. Tra i dem, infatti, il giudizio è positivo per il 69 per cento, contro il 25 per cento di chi si dichiara contrario all’accordo con i grillini. Tra questi ultimi, il consenso è più forzato: soltanto il 51 per cento di pareri favorevoli, contro il 40 per cento dei contrari mentre il 9 per cento non si esprime.

governo
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre + tre =