Governo, Conte risponde a Giorgetti: «Gravissimo mettere in dubbio mia imparzialità»

Il premier: «Non troverete mai una mia dichiarazione a favore di una forza politica o dell'altra»

governo
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte (fonte: Facebook)

Giancarlo Giorgetti (Lega) affonda il colpo e il premier Giuseppe Conte risponde piccato. Continua l’alta tensione tra le forze del governo. Giorgetti a “La Stampa” aveva detto: «Il M5S ci fa opposizione e Conte non è più super partes. Ormai il governo è paralizzato». Dichiarazioni che non sono piaciute ai piani alti.

La risposta
Così il premier Giuseppe Conte: «Vorrei chiarire che il premier, sin dal principio di questa competizione elettorale, è rimasto sempre al di fuori della dialettica: questo ci tengo a precisarlo perché non troverete mai una mia dichiarazione a favore di una forza politica o dell’altra. Adesso nel rush finale vedo che le reazioni emotive si sono fatte più accese. Però attenzione, lo dico a tutti, in particolare alla forze politiche che sostengono questo governo: quando la dialettica trascende fino a coinvolgere il presidente del Consiglio fino a mettere in dubbio la mia imparzialità, diventa non grave ma gravissimo»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto + sette =