Governo, Salvini: «La crisi è solo nella testa di Di Maio»

Il ministro dell'Interno risponde in una nota alle accuse del collega vicepremier, Luigi Di Maio

governo

Non si fa attendere la risposta di Matteo Salvini al suo collega vicepremier, Luigi Di Maio. Il leader del MoVimento 5 Stelle aveva attaccato la Lega dicendosi sbalordito da alcuni contatti che il partito di Salvini avrebbe avuto con Silvio Berlusconi, nell’ottica di formare un nuovo esecutivo.

La replica di Salvini
Il ministro dell’Interno ha commentato in una nota le dichiarazioni di Di Maio, attaccando a sua volta i 5 Stelle su reddito di cittadinanza e la questione dell’immigrazione: «Macché crisi di governo! La Lega vuole solo governare bene e a lungo nell’interesse degli Italiani – scrive in una nota – La crisi di governo è solo nella testa di Di Maio che farebbe bene a non parlare di porti aperti per gli immigrati e a controllare che il reddito di cittadinanza non finisca a furbetti, delinquenti ed ex terroristi».