Governo, Salvini: «Se i 5 Stelle mantengono i patti non ci sono problemi»

Il leader della Lega torna a parlare sulla durata dell'esecutivo e spiega che questa non è in pericolo se gli alleati grillini rispetteranno la parola data

governo

Il governo durerà? Si tornerà a votare dopo le elezioni europee? Quanto sono importanti le frizioni degli ultimi tempi tra Lega e MoVimento 5 Stelle? Sono questi alcuni dei quesiti che, da qualche tempo, gravitano intorno all’esecutivo gialloverde. A dare una riposta che, in parte, allontana le voci di un possibile ritorno alle urne, è il vicepremier e ministro dell’interno, Matteo Salvini. Il leader della Lega, infatti, intervenuto al Gr1, ha spiegato: «Se tutti mantengono i patti non cambia nulla. È chiaro che la Lega amministra bene tante regioni e comuni se i 5 stelle continueranno a mantenere la parola il problema non si pone». Insomma, dalle parole di Matteo Salvini si può evincere che, se gli alleati di governo, e la stessa Lega, continueranno a seguire il contratto stipulato a inizio legislatura, questa potrà tranquillamente arrivare al termine dei 5 anni. Se questa previsione sarà confermata «lo vedremo nei prossimi mesi» ha concluso Salvini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 2 =