Gregoretti, adesso è ufficiale: M5S-Pd-Italia-Viva-LeU mandano Salvini a processo

Matteo Salvini dovrà rispondere davanti ad un tribunale delle accuse che gli verranno mosse riguardo al caso Gregoretti. Il Senato ha ufficialmente votato a favore dell’autorizzazione a procedere nei confronti del leader della Lega.

Gregoretti: fatti risalenti allo scorso luglio

La vicenda riguarda la nave militare italiana Gregoretti che, lo scorso luglio, rimase per sei giorni all’interno del porto di Augusta per il divieto di sbarco ai 131 migranti che erano stati soccorsi in mare in due distinte operazioni.  Era quella la fase in cui il governo italiano mirava a sensibilizzare l’Europa a non lasciare sola l’Italia nella gestione dei flussi dei migranti provenienti dall’Africa. Matteo Salvini, all’epoca dei fatti, era Ministro dell’Interno e si batteva per condurre la politica dei porti ‘chiusi’.

Il divieto di sbarco con le persone confinate a bordo dell’imbarcazione hanno indotto le procure ad indagare sulla condotta del Ministro che, adesso, dovrà rispondere davanti al Tribunale dei Ministri  di sequestro di persona.