Grillo umilia Zingaretti e Calenda sbotta: “Nicola, ora basta. Perché lo fai?”

Beppe Grillo  in una delle sue abituali uscite parla del Pd: “La sinistra ha poche idee, la destra non ne ha affatto. Noi, invece, ne abbiamo qualcuna. Mettiamo insieme le forze”. Sinistra bocciata, quindi, dal comico e cofondatore del M5s.

Un affronto che Calenda, che con il Pd è stato eletto all’Europarlamento prima di staccarsi e fondare Azione, non riesce a tollerare. Al punto di prendersela direttamente con il segretario Dem Nicola Zingaretti: “Nicola – scrive su Twitter – io davvero ⁦non capisco il senso di continuare a prendere calci nel sedere da ⁦Beppe Grillo⁩ e compagni. Mah”. Cosa risponderà il governatore del Lazio?