I consigli per impostare una strategia di marketing

Su cosa puntare esattamente e in che modo farlo? Ecco un vademecum del marketing da tenere sempre in considerazione, qualsiasi sia la propria attività

marketing

Oggi il mercato è un mondo dinamico ma al contempo estremamente competitivo. Tutte le aziende per sopravvivere nel mare della concorrenza hanno bisogno di una strategia di marketing ben pianificata per puntare al massimo rendimento. Letteralmente “marketing” deriva dalla parola inglese che significa “mettere sul mercato”. Ma su cosa puntare esattamente e in che modo farlo? A rispondere a questi dilemmi vi aiuta fortechiaro.com con quattro semplici mosse, un vademecum del marketing da tenere sempre in considerazione, qualsiasi sia la tua attività.

Per fare marketing ed avviare una realtà aziendale serve una progettazione che includa una una serie di strategie, offline ed online, coordinate alla perfezione. Gestire un’impresa sperando che  “i clienti arriveranno”  con il tempo nell’immobilismo totale, non è solo una mossa sbagliata, è l’incipit del fallimento.

Fare marketing per un’azienda significa seguire un piano preciso e nulla viene lasciato al caso. Fortechiaro, leader nel settore marketing e comunicazione, suggerisce un semplice metodo che consiste in quattro punti chiave, suggerimenti molto utili che possono fare la differenza.

Identifica la tua unicità
Descrivere i servizi della tua azienda senza slanci autocelebrativi aiuta a distinguerti nel mare del web. Il segreto è cambiare per un attimo la prospettiva e immedesimarsi nel potenziale cliente ponendosi qualche domanda: che cosa mi serve? Cosa sto cercando? Perché dovrei scegliere la tua azienda? Qual è il valore aggiunto? Tentare di darsi qualche risposta indicherà quale direzione prendere per delineare il tuo marketing. Descrivere con chiarezza quali sono i servizi proposti e valorizzare i punti forti della tua attività può fare la differenza.

Identifica i tuoi clienti
Il secondo passo per pianificare una strategia marketing di successo è spostare un po’ l’attenzione da se stessi e concentrarsi nuovamente sui potenziali clienti. Chi potrebbero essere? Formulare una sorta di identikit che delinei il tuo pubblico è necessario per proporre un servizio adeguato che risponda alle loro esigenze. Cerca di porti sempre tante domande, per esempio: quali sono i suoi gusti e i suoi problemi? Corrisponde ad una età, livello di istruzione o reddito precisi? Che siti internet frequenta? Quali programmi ama? Seguire questa linea guida implica porsi numerosi quesiti che permettono di approfondire nella conoscenza della clientela.

Identifica gli strumenti e il linguaggio
Una volta che hai capito cosa vuoi offrire e a chi, si passa al punto successivo: gli strumenti che ti permettono di concretizzare i tuoi obiettivi.

Facciamo un esempio: se il tuo target è un pubblico di ragazzi, i social devono essere i canali principali dove proporre i tuoi servizi. Devi inoltre fare molta attenzione a quale piattaforma utilizzare.

Per i più giovani Instagram e Snapchat sono più importanti di Facebook. Se invece i potenziali clienti sono in una fascia di età più alta, puoi considerare gli strumenti più consolidati come la tv o la radio.

Facciamo un esempio, se il tuo target sono persone con più di 60 anni, la tv è un canale più importante dei social. Non dimenticare che se il tuo pubblico ha un elevato livello di istruzione, dovrai fornire contenuti elaborati, con testi complessi e ricchi di riferimento. Lo strumento e il linguaggio che si sceglie vengono modellati a seconda dei clienti di riferimento, non esiste uno “strumento di marketing definitivo”.

Identifica la tua strategia post-vendita
Il segreto del successo di un’azienda è porre attenzione a quello che succede dopo che il cliente ha comprato.

In questa fase è fondamentale la fidelizzazione: la strategia post-vendita è tutto ciò che fai per mantenere l’attenzione del cliente su di te, in modo che compri di più e più spesso.

Concentrati quindi su chi vi ha dato fiducia senza focalizzarsi unicamente alla ricerca di altri potenziali clienti. Un cliente che ha già acquistato ed è felice comporta meno costi (di marketing e di gestione) che un cliente nuovo.

Tenere a mente questi quattro punti chiave è l’incipit ideale per avviare la tua attività.

Un lavoro che non si esaurisce nell’ottica di una semplice pianificazione ma nella costanza e nella determinazione di raggiungere risultati sempre più positivi.

Affidarsi a professionisti del settore come Fortechiaro può fare la differenza per delineare una strategia vincente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here