Il Coronavirus incide sull’economia: benzina in calo e mutui a tasso fisso vantaggiosi

Continua a crescere il numero di individui positivi al coronavirus, l’infezione polmonare partita dalla città di Wuhan. Secondo gli ultimi dati sono 565 i decessi riconducibili al virus e oltre 28 mila le persone infette.

BENZINA E DIESEL IN CALO

Il ruolo di prim’ordine recitato dalla Cina nel mercato globale ha prodotto effetti anche dal punto di vista economico. L’Italia, tra i principali partner del Paese dell’Asia orientale, ha visto ridursi la benzina (1,574 euro al litro) e il diesel (1,466 euro al litro) di 1 centesimo. E non è tutto. Per la prossima settimana si prevedono ulteriori ribassi dell’ordine degli 0,5-0,7 centesimi al litro.

STIPULARE MUTUI OGGI CONVIENE

Secondo gli indici Eurirs, stime sul movimento dei tassi di interessi in Europa nel medio-lungo termine, stipulare mutui a tasso fisso (o esercitarne la surroga) conviene. Tali indici hanno registrato un calo che varia tra i 20 e i 30 punti base. Le condizioni sono pertanto più vantaggiose rispetto a fine 2019.