Il Verona torna a vincere, 2-0 alla Samp  

Prima vittoria stagionale al Bentegodi del Verona che, davanti al pubblico di casa si impone 2-0 sulla Sampdoria, per i doriani sesta sconfitta su sette gare in campionato. A decidere la gara in favore degli scaligeri i gol di Kumbulla al 9′, e la rete di Veloso, con deviazione decisiva del giocatore doriano Murru, all’81’. La classifica vede il Verona salire a 9 punti, fanalino di coda con 3 punti la Samp. 

Al 9′ i padroni di casa si fanno subito aggressivi, Stepinski affonda sulla sinistra, entra in area ma al momento del cross viene fermato in angolo, sul successivo corner perentorio stacco di testa di Kumbulla che porta avanti gli scaligeri. Per il giocatore albanese si tratta del primo gol in Serie A. La reazione dei blucerchiati stenta ad arrivare e al 18′ i gialloblù affondano sulla sinistra con Lazovic che crossa al centro, Audero esce e blocca. 

Al 26′ tiro da posizione defilata di Salcedo, la conclusione deviata rischia di sorprendere Audero sul primo palo, il portiere si rifugia in angolo. Il Verona ci prova su calcio piazzato, punizione di Veloso deviata dalla barriera in corner. Allo scadere di primo tempo ripartenza di Amrabat che serve sulla destra Stepinski, il tiro dell’attaccante polacco sul primo palo viene neutralizzato da Audero.  

Inizio in sordina del match nella ripresa. Al 56′ tiro al volo da fuori di Pessina, Audero vola per deviare. Al 68′ occasione per la Sampdoria con Caprari che si gira in area ma la conclusione rasoterra trova Silvestri reattivo nella deviazione. Ripartenza Samp con Depaoli che innesca Quagliarella, il bomber blucerchiato di testa costringe Silvestri a rifugiarsi in angolo. Dal corner doppia occasione per la formazione di Di Francesco ma la difesa gialloblù fa muro. 

Sortita di Caprari che fa tutto bene, entra in area, ma sbaglia la conclusione. I minuti passano e la squadra ligure cerca di spingere sull’acceleratore alla ricerca del pari lasciando spazi in contropiede la Verona. All’81’, su una punizione battuta da posizione defilata, Miguel Veloso mette al centro un pallone teso che trova la sfortunata deviazione di Murru che inganna Audero: 2-0 Verona.  

Nel finale la Samp prova ad accorciare, stop e tiro di Caprari, alto. Conclusione di rigoni di poco a lato.