Salvini citofona a tunisino, Fabio Volo: ‘Vai dai camorristi, stronzo’ (VIDEO)

Matteo Salvini, confermando una vecchia tradizione della Lega, scende in strada e fa campagna elettorale tra la gente. Lo fa anche con dimostrazioni non convenzionali, come ad esempio andare a citofonare a casa di extracomunitari insieme ai residenti.  Un gesto che non è stato gradito da molti. Tra loro c’è il deejay, attore e scrittore Fabio Volo che non ha usato giri di parole per manifestare il suo dissenso rispetto al gesto compiuto dal numero uno della Lega.

Salvini torna a fare il giornalista

“Buonasera, lei è al primo piano? Ci può fare entrare? Ci hanno segnalato una cosa sgradevole volevo che lei la smentisse. Da lei parte una parte dello spaccio qui in cantiere?”. Con queste parole Matteo Salvini si è rivolto a chi gli ha risposto al citofono.

La risposta di Fabio Volo

Durante la trasmissione il Volo del Mattino, su Radio Deejay, Fabio Volo ha risposto al gesto di Matteo Salvini. «Vai a suonare ai camorristi – ha detto – se hai le palle str***o, non da un povero tunisino che lo metti in difficoltà str***o, sei solo uno str***o senza palle. Fallo con i forti lo splendido, non con i deboli».