Intenzioni di voto: in calo Lega e Pd, risalgono i 5 Stelle

L'ultimo sondaggio elettorale Swg, rileva mezzo punto in meno per il partito di Salvini, ma il centrodestra resta oltre il 50 per cento. Nella maggioranza i pentastellati recuperano sui dem, mentre Renzi perde 1 punto in 15 giorni

intenzioni di voto

In una sola settimana si invertono gli indici di gradimento verso i vari partiti nelle intenzioni di voto degli italiani. Infatti, in base all’ultimo sondaggio elettorale realizzato dall’Istituto Swg, Lega e Partito democratico perdono terreno, stabile Fratelli d’Italia, mentre perde ulteriori consensi Italia Viva. Tornano a salire tutti gli altri partiti delle coalizioni di centrodestra e centrosinistra. Solo 7 giorni fa era accaduto esattamente l’opposto, segno che una parte dell’elettorato è ancora molto indecisa. E se è vero che, per il momento le elezioni politiche non sono alle porte, come ricordato in un’intervista da Matteo Renzi, a breve si voterà per le regionali in Emilia Romagna e in Calabria. 

La Lega perde consensi
Proprio il successo delle contromanifestazioni organizzate in Emilia dal cosiddetto movimento delle sardine, in concomitanza con due eventi organizzati dalla Lega a Bologna e Modena, potrebbero aver contribuito al lieve calo del Carroccio, che dall’ultima rilevazione effettuata dall’Istituto demoscopico ha perso mezzo punto percentuale (dal 34,5 al 34 per cento). Continua a sorridere, invece, Giorgia Meloni: Fratelli d’Italia, infatti, rimane la seconda forza del centrodestra con il 9,5 per cento dei consensi, mentre risale leggermente Forza Italia che passa dal 6,2 al 6,4 per cento. Allo stesso tempo il movimento di Giovanni Toti, Cambiamo, scende dall’1,3 all’1,1 per cento. Nel complesso la coalizione si mantiene stabile sopra al 50 per cento.

Su 5 Stelle e Sinistra, giu dem e Renzi
Per quanto riguarda i partiti che compongono la maggioranza, invece, se una settimana fa a salire era solo il Partito democratico, stavolta sono i 5 Stelle a recuperare terreno salendo dal 15,8 al 16,2 per cento. In salita anche LeU dal 3 al 3,3 per cento. Allo stesso tempo i dem scendono dal 18,6 al 18,3 per cento, mentre Italia Viva perde più di mezzo punto arrivando al 5 per cento dei consensi (era al 5,6 la scorsa settimana e al 6 per cento 15 giorni fa). 

Infine, il sondaggio evidenzia un aumento dei consensi anche per i Verdi e + Europa (rispettivamente dall’1,9 al 2,3 per cento e dall’1,5 all’1,7 per cento). 

intenzioni di voto
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)