Intenzioni di voto: sale Renzi scende Salvini, ma la Lega resta primo partito

Questo uno dei dati dell'ultima rilevazione effettuata dall'Istituto Swg sulle preferenze elettorali degli italiani

intenzioni di voto

Per un Matteo che sale, ce n’è uno che scende… nei consensi. Infatti, mentre la Lega di Matteo Salvini, pur conservando un notevole margine sugli avversari politici, cala nelle intenzioni di voto degli italiani, il nuovo partito di Matteo Renzi, Italia Viva, acquista consensi e supera Forza Italia. È questo uno dei dati dell’ultima rilevazione dell’Istituto Swg. In base al sondaggio dell’Istituto demoscopico il partito di Matteo Salvini è saldo in testa con il 32,3 per cento delle preferenze e con più di 12 punti di distacco dal Partito democratico (al 20 per cento). Nell’ultima settimana i dem superano il MoVimento 5 Stelle che scende dal 19,6 al 18,5 per cento. Per quanto riguarda l’ex segretario Renzi, il suo nuovo partito sale dal 4,9 al 5,6 per cento delle preferenze. Nel complesso, l’alleanza di governo (insieme ai voti di Articolo uno-Leu all’1,5 per cento) si attesta sul 45,6 per cento dei consensi.

Gli altri partiti
Nel centrodestra, l’analisi sulle intenzioni di voto vede Fratelli d’Italia stabile intorno al 7 per cento delle preferenze (in leggero calo dal 7,3 al 7,1 per cento), continuando a detenere il secondo posto nell’alleanza a discapito di Forza Italia, al 5 per cento. Per quanto riguarda il movimento di Giovanni Toti, Cambiamo, il dato rilevato dall’Istituto demoscopico è dell’1,6 per cento delle preferenze.
Nel centrosinistra, invece, salgono + Europa (dall’1,6 all’1,8 per cento) e i Verdi (dal 2 al 2,3 per cento), mentre La Sinistra si attesta sull’1,8 per cento dei consensi (rispetto all’1,9 dell’ultima rilevazione).

intenzioni di voto
(Fonte: http://www.swg.it/politicapp?id=bpae)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 4 =