Investimenti, ecco dove puntare per l’acquisto della seconda casa

Home to Go ha stilato una classifica dei luoghi nei quali è conveniente comprare una proprietà per poi affittarla per brevi periodi. Occhio a Spoleto, Venezia, la Valtellina e Polignano a Mare

case

Dove conviene comprare una seconda casa per poi affittarla per brevi periodi? In quali città d’Italia? Quanto tempo ci metto per recuperare i soldi spesi? Le risposte le ha provate a dare il Barometro Immobiliare di Home to Go, motore di ricerca per case e appartamenti vacanza al mondo. Come criteri principali sono stati presi i prezzi di acquisto a metro quadro delle singole località e il prezzo di affitto al metro quadro: da qui poi si arriva agli anni che bisogna aspettare per un ritorno sugli investimenti. In altre parole: se compro una casa a 100 mila euro e poi l’affitto per brevi periodi, lo studio ti dice il tempo che ci vuole per (ri)guadagnare i 100 mila euro spesi per la compravendita.  

Le città: vince Spoleto
Di certo non conviene nei centri urbani grandi. La maglia nera va a Roma, dove una casa si compra in media a 8.419€/mq, ma si affitta solamente a 1,49€/mq. Ciò significa che ci vogliono in media 15 e mezzo per rientrare dell’investimento. Malino anche Firenze (6 anni), così come Milano e Bologna (5,7 anni). A sorpresa si piazza sul gradino più alto del podio Spoleto. E’ la città in cui bastano appena 2,4 anni per avere un ritorno sull’investimento con un prezzo di affitto al mq nella media (1,44€/mq). Il prezzo a mq è di 1.276€/mq. Sul podio si piazzano Perugia (2,7 anni) e Trieste (2,8 anni), da menzionare anche Assisi (2,9 anni). In sostanza comanda l’Umbria con ben 3 centri urbani nella top 5. Sopra la media Lecce (3.2 anni). Venezia però è il capoluogo italiano più interessante per un investimento che si recupera in 3,8 anni. Il prezzo di affitto al mq è il più alto (tra i capoluoghi) con 2,00€/mq.  

investimenti
Scatto dall’alto della città umbra (fonte: Facebook Comune di Spoleto)

Montagna, mare e isole
A differenze delle città, le località di mare e montagna sono soggette a forte stagionalità. Lo studio di Home to Go dice che in questi casi il tempo per andare a pari potrebbe essere più elevato. In ogni caso, la Valtellina sembra un buon compromesso per gli investimenti. Conviene di più Livigno (2.814€/mq) perché si affitta a 1,46 €/mq e ci vogliono poco più di 5 anni per rivedere il budget iniziale. Nell’esclusiva Cortina serve un portafoglio gonfio perchè acquistare un immobile costa in media 11.039€/mq e occorre aspettare oltre 12 anni per un ritorno totale dell’investimento. Tra le località di mare spicca in primis Polignano a Mare dove si acquista a un prezzo di 2.221€/mq, ma brillano pure Rimini con 2.395€/mq, Caorle con 2.673€/mq e San Teodoro con 2.781€/mq, per un investimento da recuperare in media in circa 4 anni. Maglia nera per Forte dei Marmi che è senz’altro quella con i prezzi di acquisto e il tempo di attesa per un ritorno sull’investimento più elevati, rispettivamente 7.754€/mq e circa 10 anni. Sulla stessa lunghezza d’onda Alassio e Sperlonga con un costo di acquisto che va dai 5.990€/mq ai 5.404€/mq per un ritorno sull’investimento dopo 8-9 anni circa. Capitolo isole. Capri è, senza troppe sorprese, il posto con i prezzi d’acquisto più alti, in media 10.862€/mq. È anche vero, però, che la proprietà si affitta a 3,94€/mq, una cifra tra le più elevate in assoluto. Il ritorno sull’investimento avviene dopo poco meno di 8 anni. Forse troppo vedendo i numeri generali, ma vuoi mettere il panorama…

investimenti
Una cartolina panoramica dall’isola (fonte: sito ufficiale Città di Capri)
Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × uno =