Istat: produzione costruzioni aprile -67,7%,mai così giù

la ricerca unimpresa sugli immobili degradati

Ad aprile l’Istat registra “un drastico calo della produzione nelle costruzioni” che su base annua vede flessioni “mai toccate prima”, per effetto delle misure di contenimento della pandemia di Covid-19. L’indice corretto per gli effetti di calendario diminuisce del 67,8% da aprile 2019, mentre l’indice grezzo mostra una riduzione del 66,7% .
Su base mensile l’indice destagionalizzato continua a diminuire per il terzo mese, con un crollo del 51,5% rispetto a marzo 2020 e raggiunge il minimo storico dal 1995, inizio della serie.