Juve ko, sfottò di Mourinho  

La Juve incassa la sua prima sconfitta stagionale in Champions League finendo ko contro il Manchester United di José Mourinho che espugna l’Allianz Stadium. Non basta la destrezza di Ronaldo, che segna la prima rete in Champions: la squadra dello Special One prima pareggia con la punizione di Mata, poi passa in vantaggio con l’autogol di Alex Sandro. Il match finisce 1-2 per gli inglesi che si confermano al secondo posto, salendo a 7 punti, mentre la squadra di Allegri resta in testa a quota 9. 

Ma a far impennare la tensione pensa Mourinho, che dopo il fischio finale esulta in modo sfacciato, mostrando l’orecchio e sfidando il pubblico dello Stadium. Cerca i fischi, una sorta di ‘vendetta’ per chi lo aveva insultato che però non piace agli juventini. Lo sfottò del portoghese fa infuriare Bonucci e Chiellini che chiedono spiegazioni all’allenatore. E’ solo a fine partita, che Mou fa un passo indietro e ammette che “a freddo” quel gesto non lo rifarebbe. 

(Fonte: Adnkronos)