Kuwait, via libera per italiano bloccato  

Via libera dalle autorità del Kuwait. Il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, desidera “condividere la buona notizia del provvedimento appena preso” che rimuove il divieto di lasciare il Paese che era stato disposto nei confronti di Andrea Urciuoli, un cittadino italiano dipendente della ditta CMC.  

“La nuova misura – aggiunge il ministro – prelude al ritorno a casa, a breve, del nostro compatriota”. La Farnesina e l’Ambasciata d’Italia in Kuwait si erano immediatamente attivate a tal fine. 

(Fonte: Adnkronos)