La nuova Nissan Leaf e+ debutta sykke strade italiane e partecipa alla 1.000 Miglia Green  

La nuova Nissan Leaf e+ con batteria da 62 kWh debutta sulle strade italiane e partecipa alla 1.000 Miglia Green: la prima gara di regolarità riservata ad auto elettriche e ibride con l’obiettivo di promuovere l’innovazione, il progresso della mobilità e la sostenibilità. La competizione, che si svolgerà dal 27 al 29 settembre, si articolerà in tre tappe lungo un percorso totale di circa 250 km, da Brescia fino al Centro di Guida Sicura Aci-Sara di Lainate, passando per Milano. Si aggiudicherà la gara l’equipaggio che giungerà all’arrivo in minor tempo e con maggiore autonomia residua. 

Fin dalla sua nascita, “la corsa più bella del mondo” esprime il senso positivo e profondo del progresso sociale e tecnologico: una visione che Nissan condivide, puntando da anni sulla mobilità elettrica quale soluzione reale, efficace e già disponibile per contribuire in maniera significativa alla riduzione delle emissioni inquinanti e quindi alla protezione del clima. 

Alla gara partecipano due Nissan Leaf e+, dotate della nuova batteria da 62 kWh e 217 CV che può garantire un’autonomia estesa fino a 385 Km per ciclo di ricarica e sprigionare una potenza superiore del 40% rispetto alla batteria precedente. Inoltre i team dei piloti possono beneficiare delle tecnologie di ausilio alla guida più innovative: l’e-Pedal e il ProPILOT per un maggior comfort e gestione dell’energia.  

L’impegno di Nissan nella diffusione della mobilità elettrica passa anche per lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica. Grazie alle partnership con aziende leader del settore energetico, quali Enel X e A2A, sono state realizzate rispettivamente: Eva+, la più grande rete di ricarica autostradale con 180 stazioni di ricarica veloce in Italia e 20 in Austria; òa più grande rete urbana di ricarica veloce con 13 Quick Chargers nel comune di Milano e Linate. 

Nissan, inoltre, sta implementando la propria rete di ricarica veloce con 80 colonnine da 50kW, multistandard, presso le concessionarie dell’intero territorio nazionale.