La richiesta di Tria  

Coperture certe sulla flat tax. Le avrebbe chieste, a quanto apprende l’Adnkronos, il ministro dell’Economia Giovanni Tria nel corso del vertice economico a Palazzo Chigi. Una riunione che il titolare di via XX Settembre, con il vicepremier Matteo Salvini, ha lasciato prima del termine, anche se viene assicurato che l’allontamento dei due prima della fine sia dovuto ad impegni in agenda e non a dissidi. La riunione è quindi proseguita senza i due ministri per affrontare il dossier Alitalia: la parte per evitare la procedura d’infrazione della Ue sarebbe terminata dopo circa due ore. Ci saranno nuovi vertici economici per delineare la strategia che l’Italia intende portare avanti. 

Il ministro dell’Economia si è poi recato al convegno del ‘Messaggero’ ‘Obbligati a crescere – Strategie per l’Italia’. Dal palco, Tria h affermato: “Abbiamo un debito enorme e dobbiamo cercare di abbatterlo” e “tranquillizzare” operatori dei mercati sulla traiettoria discendente dello stock del debito. “Bisogna evitare la procedura Ue” sui conti, ha quindi sottolineato.  

(Fonte: Adnkronos)