Lavoro, la classifica delle migliori città dove fare carriera

Movinga ha stilato una graduatoria: l'Italia ha due metropoli nella top 100. Al primo posto c'è Boston, seguita da Monaco e Calgary

lavoro

Business e opportunità di lavoro di solito viaggiano sullo stesso binario. Per questo motivo Movinga ha stilato una classifica delle città dove è più facile fare carriera e (in parte) dove c’è più possibilità di trovare occupazione. L’Italia ha due metropoli nella top 100: Milano (86° posto) precede di poco Roma (94° posto), ma entrambe stanno nella parte bassa della graduatoria mondiale. In vetta c’è Boston (Stati Uniti), seguita da Monaco (Germania), mentre Calgary (Canada) conquista il gradino più basso del podio, precedendo altri due centri urbani tedeschi, Amburgo e Stoccarda.

Il metodo
Lo studio è partito prendendo come base i dati OCSE e poi ampliandoli. Sono state create  delle sezioni principali: potenza economica, standard di vita, immigrazione, opportunità per donne e per giovani. All’intero di questi segmenti ci sono altri 14 sottogruppi. Alcuni esempi: nuove startup, costo delle vita, registrazione di aziende neonate, spese sanitarie etc etc. Ogni sezione ha un ricevuto un punteggio, che poi è stato sommato fino a un unico grande numero che ha decretato la classifica finale. «La digitalizzazione significa che le aziende possono attrarre dipendenti qualificati da tutti gli angoli del globo, in questo momento ci sono più opportunità di carriera che mai – ha detto Finn Age Hänsel, managing director di Movinga – Le città che offrono alti stipendi possono essere fuorvianti, in quanto i redditi in queste nazioni poi vanno sgonfiati a causa delle tasse alte e di costi sanitari aggiuntivi. Inoltre, bisogna considerare che per le donne il trattamento salariale e le opportunità reali di avanzamento possono essere molto diverse da città a città. Speriamo che questo studio offra una visione globale e che possa aiutare le persone in cerca di lavoro a prendere una decisione sulla loro prossima destinazione…».

Italia meglio della Spagna
Milano è la prima città italiana che si incontra scorrendo la graduatoria generale. Si trova all’86° posto, davanti a Madrid (88°). Il capoluogo della Lombardia raggiunge i punteggi più alti nella solidità economica e negli standard di vita. La seconda città del nostro Paese è Roma: 94° posto, appena prima di Barcellona (95°). Per i giovani il posto migliore è Dubai, un luogo dove le startup aumentano e il tasso di occupazione degli expat è altissimo. Monaco, Praga e Amsterdam sono le migliori destinazioni per i giovani in ambito europeo. Maggiori opportunità per le donne e differenze di genere al minimo? Oslo, Helsinki e Malmo guidano la speciale classifica. Insomma, i Paesi scandinavi comandano a mani basse questa sezione. Ritornando alla classifica generale va segnalato che Londra è al 6° posto, New York al 13°, mentre Berlino al 14°. Molto più giù Parigi (62° posto). All’ultimo posto (100°) si piazza Atene, capitale della Grecia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 2 =