Lavoro, M5S promette l’arrivo del salario minimo orario

Il Movimento lo ha annunciato in un post sulla sua pagina facebook precisando che lo strumento «sarà pari a quello attualmente vigente in Germania»

manovra

«E’ finita l’epoca delle politiche contro i lavoratori: dignità e diritti per tutti». Con questo slogan il MoVimento 5 Stelle ha annunciato sulla sua pagina facebook ufficiale l’ “arrivo” del salario minimo orario, l’altro cavallo di battaglia dei pentastellati insieme al reddito di cittadinanza. «Abbiamo già incardinato il disegno di legge che sarà approvato nel 2019 -. Si legge nel post pubblicato dal Movimento – Con il reddito di cittadinanza abbiamo posto la prima pietra per sostenere chi è stato dimenticato e abbandonato alla miseria, e nel futuro lo miglioreremo sempre di più. Con il salario minimo orario garantiremo il diritto ad un giusto stipendio per tutti i lavoratori».

Già a dicembre il vicepremier e ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, aveva proposto l’introduzione dello strumento nel corso del 2019 incassando il sostegno dei deputati M5S in commissione Lavoro alla Camera. «Introdurre anche in Italia un salario minimo orario, assicurando ad ogni lavoratore una retribuzione minima per ogni ora di lavoro è un diritto importantissimo -. scrivevano a fine 2018 i deputati in una nota – si tratta di una misura presente nel contratto di governo ed è sicuramente una delle priorità del MoVimento 5 Stelle per tutelare quei lavoratori che non sono coperti dalla contrattazione nazionale collettiva. Una priorità che risale alla scorsa legislatura e della quale si è occupata in prima persona la collega Nunzia Catalfo, che ha ripresentato anche in questa legislatura un disegno di legge apposito sull’introduzione del salario minimo orario. È una misura necessaria soprattutto in un mondo del lavoro che cambia e che vede sparire molte mansioni a favore dell’automazione».

Il salario minimo orario, secondo quanto precisato poi dall’account del M5S, «sarà pari a quello attualmente vigente in Germania».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro + 1 =