Lavoro, quando per migliorare la produttività basta… un profumo

A realizzare la particolare fragranza è stata l'azienda olandese Spaces in collaborazione con il brand Marie-Stella-Maris

lavoro

Un profumo conquista, intriga, ci fa pensare, concentrare e… lavorare. Infatti, sembra che anche le profumazioni possano contribuire a migliorare la produttività. Ne è convinta l’azienda olandese Spaces, fornitrice di spazi di lavoro flessibile e co-working, che ha lanciato in collaborazione con il brand, anch’esso olandese, Marie-Stella-Maris, una nuova fragranza per ambienti. Il nome del profumo è N. 10 Spirit de Travail (tradotto, spirito del lavoro) creato dalla società per festeggiare i suoi 10 anni di attività. Il prodotto verrà utilizzato in tutte le sedi della società sparse per il mondo, con lo scopo di far sentire i frequentatori dello spazio ancor più a casa, ovunque si trovino.

I profumi stimolano felicità e produttività
Da dove nasce l’idea di creare un profumo che aiuti a far lavorare meglio? Come dimostra una ricerca realizzata da Gary E. Schwartz, professore all’Università dell’Arizona, sentimenti negativi come irritazione, fastidio e stress possono essere contrastati da sentori olfattivi che stimolano emozioni positive come felicità, distensione e produttività. Partendo da questo presupposto è nata l’idea, all’interno di Spaces, di creare uno spray per ambienti che sapesse ispirare i lavoratori all’interno dello spazio durante il processo creativo: con i suoi sentori olfattivi, la fragranza N.10 Spirit de Travail li mette a proprio agio, aumentandone così la produttività.

La composizione
La fragranza, sviluppata dagli esperti profumieri di Marie-Stella-Maris, sprigiona forti note agrumate di bergamotto della Calabria ed è ricco di note olfattive, come la corteccia di cannella, il vetiver e il legno di sandalo. Il profumo è disponibile nei formati spray per ambienti, da 50 ml, e diffusore di fragranze, da 240 ml, ma purtroppo al momento è acquistabile soltanto negli store dei due brand creatori in Olanda o sul sito di Marie-Stella-Maris. Bisognerà, quindi, attendere per poter verificare con mano i suoi effetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove − sei =