Offerte di lavoro a Roma: pronto il concorso del Comune per 1500 posti, le info

Nuove opportuni di lavoro a Roma. E’ l’effetto del nuovo bando che il Comune di Roma è pronto a fare. Sono esattamente 1512 i posti vacanti che dovranno essere colmati, 42 di questi saranno riservati a dirigenti.

Si tratta del primo concorso che arriva dall’epoca Alemanno, sebbene i vincitori di quest’ultimo riceveranno l’assunzione nel 2020.

Nel 2021, invece, si inizierà a dare un lavoro a quanti andranno a vincere il nuovo bando che dovrebbe uscire in primavera.

Età media alta per i dipendenti del Comune di Roma.

E’ stato lo stesso Sindaco di Roma Virginia Raggi ad annunciare la necessità di un cambio generazionale. Fino al 2016 si stimava, infatti, che il 18% dei dipendenti del Comune fosse over 60 ed il 40% tra i 50 ed i 60 anni.

Il piano di assunzioni si articolerà tra il 2020 ed il 2022. Secondo quanto sostenuto dalla numero uno del Capidoglio è stato messo in piedi un “lavoro titanico” per riuscire ad approntare un piano che potrà risultare efficace.

Occorreranno nove profili professionali per colmare 1470 posti, mentre 42 saranno riservati a dirigenti.

Le figure ricercate:

  • 20 funzionari avvocati
  • 100 funzionari amministrativi
  • 80 funzionari servizi educativi
  • 80 funzionari servizi tecnici
  • 140 funzionari assistenti sociali
  • 250 istruttori amministrativi
  • 100 istruttori servizi informatico e telematici
  • 200 istruttori tecnici costruzioni, ambiente e territorio
  • 500 istruttori di Polizia locale