Lazio, Uefa apre procedimento disciplinare per condotta razzista 

L’Uefa ha aperto un procedimento disciplinare contro la Lazio per il match di Europa League contro il Rennes del 3 ottobre, vinto dai biancocelesti per 2-1 per condotta razzista. La società biancoceleste è finita nel mirino del massimo organismo continentale per una possibile violazione dell’articolo 14 del regolamento disciplinare Uefa. Alcuni tifosi della Lazio, nel corso della partita contro i francesi, si sono esibiti in saluti romani. L’organo di controllo, etica e disciplina Uefa esaminerà il caso nella riunione del 17 ottobre.