Coronavirus, in Lombardia obbligatorio uso mascherine: nuova ordinanza della Regione

In Lombardia si potrà uscire di casa solo indossando la mascherina o comunque con una protezione su naso e bocca: è quanto prevede la nuova ordinanza del governatore Attilio Fontana che entrerà in vigore domani. Si inaspriscono, così, le misure di contenimento del contagio da coronavirus nella regione più colpita. La Regione ha deciso di promulgare una nuova ordinanza, alla scadenza della precedente. “L’ordinanza del presidente della Regione – spiega la nota  – introduce l’obbligo per chi esce dalla propria abitazione di proteggere sé stessi e gli altri coprendosi naso e bocca con mascherine o anche attraverso semplici foulard e sciarpe. Gli esercizi commerciali al dettaglio già autorizzati (di alimentari e di prima necessità) hanno l’obbligo di fornire i propri clienti di guanti monouso e soluzioni idroalcoliche per l’igiene delle mani”. Il messaggio del presidente della Lombardia Attilio Fontana è chiaro: “La primavera è iniziata e le giornate sono belle, vorreste uscire, lo so, ma non si può. Non abbiamo ancora raggiunto alcun obiettivo, se vanifichiamo lo sforzo i numeri ricominceranno a peggiorare: non uscite di casa”.