Coronavirus, da domani stop a lotto e superenalotto

Nuova stretta per il contenimento del contagio da coronavirus.

L’Agenzia Dogane Monopoli ha deciso: quella di questa stasera, sabato 21 marzo 2020, sarà l’ultima estrazione del Lotto e del Superenalotto, dopodiché tutti i concorsi, così come quelli che presuppongono creazioni di assembramenti all’interno delle tabaccherie saranno sospesi fino alla fine dello stato di emergenza per il Coronavirus.

Stop a Superenalotto, Lotto e Slot Machine.

È arrivata la decisione dell’Agenzia Dogane Monopoli, quella di questa sera, sabato 21 marzo 2020, sarà l’ultima estrazione del Lotto e del Superenalotto, dopodiché tutti i concorsi, così come quelli che presuppongono creazioni di assembramenti all’interno delle tabaccherie. L’Agenzia Dogane e Monopoli ha disposto lo stop di alcuni giochi. Tra questi, si legge nella disposizione, “la sospensione del gioco operato con dispositivi elettronici del tipo slot machines” oltre allo stop per “Superenalotto”, “Superstar”, “Sivincetutto Superenalotto” e “Lotto tradizionale” dal termine dei concorsi di sabato 21 marzo 2020.

Anche “Eurojackpot”, “la cui sospensione, con effetto immediato, è estesa alle modalità di raccolta online”. Sospese, infine, anche “scommesse che implicano una certificazione da parte di personale ADM con decorrenza 22 marzo”.

Stop anche a raccolta giochi online

Sospesa anche la raccolta online dei giochi, in relazione alle “attività estrazionali al fine di ulteriormente limitare gli spostamenti ed il contatto dei soggetti la cui presenza risulterebbe necessaria per il corretto svolgimento delle citate attività”.