Louvre, una notte ospiti della Gioconda: ecco il concorso

Grazie alla collaborazione con Airbnb il fortunato vincitore potrà passare un'intera notte all'interno del museo con una visita guidata esclusiva, aperitivo, cena e un concerto

Louvre
La piramide del Louvre (foto da airbnb.it)

Per celebrare i 30 anni della piramide del Louvre, Airbnb in collaborazione con il museo ha organizzato un concorso molto particolare che mette in palio una notte, il prossimo 30 aprile, per due persone all’interno del Louvre. Si potrà dormire dentro la piramide di vetro e, tramite Airbnb, prenotare una serie di visite esclusive e concerti.

Come partecipare
Si potrà concorrere fino alle 23:59 del 12 aprile tramite un’apposita pagina sul sito di Airbnb. I partecipanti avranno a disposizione 800 caratteri per rispondere a una semplice domanda: “Perché dovresti essere l’ospite perfetto di Monna Lisa?”. Sì, perché sarà proprio la Gioconda ad essere il nostro host. E alla pagina del concorso è possibile trovare anche una breve descrizione come in un vero e proprio annuncio su Airbnb: «Probabilmente hai sentito parlare di me. La gente dice che io emani un senso di mistero, ma la verità è che sono molto amichevole. Quindi, se sei il fortunato vincitore, sarò felice di darti il benvenuto a casa mia. Vedo folle di visitatori ogni giorno, ma la vera magia accade quando le luci si spengono».

Cosa si vince
Oltre a una notte all’interno della piramide di vetro del Louvre, il vincitore, insieme a un accompagnatore, potrà effettuare una visita guidata del museo dopo l’orario di chiusura, prendere un aperitivo rimirando la Monna Lisa all’interno di un salotto nel cuore del Louvre, cenare contemplando la Venere di Milo e assistere a un concerto acustico negli appartamenti di Napoleone III. Infine, la serata si concluderà andando a dormire in un letto preparato all’interno della piramide nel cortile del museo e la mattina seguente verrà servita una colazione parigina a letto.

Louvre
Un aperitivo ammirando la Monna Lisa (foto da airbnb.it)

Opportunità per tutti
Per tutti coloro che non risulteranno vincitori niente paura. La collaborazione fra Airbnb e il Louvre, infatti, continuerà e da maggio a fine 2019, tramite il portale di hosting, si potranno prenotare una serie di esperienze esclusive da visite guidate a porte chiuse, fino al poter assistere a una serie di concerti di artisti francesi emergenti all’interno del Café Richelieu.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 − 5 =