Luca Sacchi, parla il papà: “Anastasiya nasconde qualcosa” 

Anastasiya, la fidanzata di Luca Sacchi, il ragazzo ucciso con un colpo di pistola in zona Colli Albani a Roma, “probabilmente” nasconde qualcosa “visti i suoi comportamenti”. E’ quanto afferma, in un’intervista al ‘Messaggero’, il papà di Luca, Alfonso Sacchi.  

Il padre del ragazzo cerca ancora delle risposte a un omicidio dai contorni non chiariti: “Certo – osserva al quotidiano – è normale, ci sono troppi lati oscuri”. Anastasiya sta nascondendo qualcosa? “Probabilmente sì – risponde il padre del ragazzo ucciso – visti i suoi comportamenti”. Riguardo alla figura di Giovanni Princi, un amico di Luca, Alfonso Sacchi sottolinea: “Penso che un amico si sarebbe comportato diversamente. L’amicizia è un’altra cosa” prosegue facendo poi notare che “in quel contesto avrebbe dovuto pensare a Luca e non a spostare una macchina”.