Lucia Azzolina contro Matteo Salvini: “Io auto-assunta? Non ne azzecca una”

Lucia Azzolina ancora contro Matteo Salvini: “Mi accusa di essermi ‘auto-assunta’? Continua a non azzeccarne una sulla scuola! Ancora una volta, l’ennesima, non sa di cosa parla. Non è certo il Ministro che può decidere di bloccare o non bloccare una graduatoria, fortunatamente”, scrive su Facebook il ministro dell’Istruzione dopo aver dato il via libera alle assunzioni dei vincitori del concorso del 2017. Guarda caso lo stesso anno in cui lo vinse lei.

IL CORRIERE SMENTISCE L’AZZOLINA

“Bastano 36 rinunce e la Azzolina è auto-assunta come preside”.  Il concorso per 2425 posti da dirigente scolastico è stato bandito nel 2017, le prove si sono svolte tra il 2018 e il 2019. I posti sono stati poi aumentati, nel 2018 – spiega il quotidiano di Luciano Fontana -, motivo per cui quando Azzolina in graduatoria risulta 2539esima, è tra i vincitori. L’anno scorso sono stati presi i primi 2.045 dirigenti. Quest’ anno è stato dato il via libera all’assunzione di altri 458. Il totale fa 2.503, quindi la graduatoria non raggiunge Azzolina, ma se ci fossero delle rinunce, la ministra potrebbe essere assunta