L’ultimo saluto a Deborah  

Chiesa gremita e grande commozione a Biestro, frazione del comune di Pallare nell’entroterra di Savona, per l’ultimo saluto a Deborah Ballesio, la ragazza di 39 anni freddata lo scorso sabato a colpi di pistola dall’ex marito Domenico Massari, in un locale di Savona. La sua foto appoggiata sul feretro e accanto le rose bianche e rosa: una folla commossa con i parenti e gli amici più cari che si sono stretti intorno alla mamma Flora, il compagno Luca, il fratello Giovanni e ai familiari, per ricordare Deborah ancora una volta. 

“Questa vita che ci ha legati a Gesù nessuno potrà mai potrà portarcela via. Ed è quello che siamo qui oggi a chiedere per Deborah – ha detto durante la funzione, nella chiesa di Santa Margherita, padre Bartolomeo Monge – era un’amica, l’ho conosciuta per diversi anni. Lei ha lasciato un segno positivo nella vita delle persone, che va al di là di questa fine tragica”. Alle esequie ha preso parte anche il giornalista e critico Edoardo Raspelli, amico di Deborah, che ha letto un suo ricordo in chiesa. Dopo i funerali la salma è stata accompagnata in processione al vicino cimitero di Biestro. 

(Fonte: Adnkronos)

Annunci