M5S accoglie Salvini con un mojito: “Campidoglio non è Papeete” 

“Questo è il Campidoglio non è il Papeete”. Con bicchieri di mojito e cartelli vari il movimento cinque stelle ha accolto il leader della lega Matteo Salvini, arrivato sotto la lupa per chiedere le dimissioni della sindaca Virginia Raggi. Sulla scalinata di palazzo senatorio in prima fila il capostaff Max Bugani, il capogruppo del M5s Giuliano Pacetti, l’assessore al personale Antonio De Santis e altri consiglieri stellati.