M5S Calabria: “Avanti da soli, Aiello candidato” 

di Antonio AtteAvanti da soli, con Francesco Aiello candidato presidente. La maggioranza dei parlamentari calabresi del Movimento 5 Stelle non ha dubbi. Alle regionali del 26 gennaio il M5S deve presentarsi da solo, con buona pace di chi sperava in una corsa in tandem con il Partito democratico. E’ stato lo stesso capo politico Luigi Di Maio, del resto, a sottolineare che nella Regione del Sud non è replicabile il modello Umbria. Ieri, a quanto apprende l’Adnkronos, si è tenuta un’altra riunione degli eletti calabresi 5 Stelle.  

Un summit, spiegano le fonti, convocato per sondare gli umori su una ipotetica alleanza con i dem, a seguito dell’appello lanciato dall’imprenditore Antonino De Masi, il quale ha auspicato una alleanza programmatica tra grillini e Pd. La maggioranza dei parlamentari, raccontano, avrebbe respinto qualsiasi tipo di negoziato, optando per una corsa solitaria con Aiello candidato governatore. A giorni il docente di Economia Politica dell’Università della Calabria dovrebbe sciogliere la riserva e il M5S ufficializzare definitivamente la sua candidatura.